August 4, 2022

Quando le Sneakers incontrano il Food & Beverage

Scopriamo quali sono le migliori sneakers in collaborazione con il settore del Food&Beverage: “Coca-Cola”, “Ben&Jerry’s” e molto altro.

Scopriamo quali sono le migliori sneakers in collaborazione con il settore del Food&Beverage: “Coca-Cola”, “Ben&Jerry’s” e molto altro.

Sneakers e Food & Beverage, due settori così distanti e diversi tra di loro, ma che più volte si sono incrociati nel corso della loro storia, dando vita a sneakers memorabili. In questo articolo abbiamo selezionato quelle che a nostro avviso sono le migliori dieci. Let’s go!

Converse Chuck Taylor All-Star 70 Hi Kith x Coca-Cola White

Ciò che ha fatto Ronnie Fieg con il suo brand Kith è sicuramente una storia di successo nel mondo del fashion. Fra i progetti realizzati in occasione del quinto anniversario nel 2016, il brand americano collaborò con Coca-Cola per la release di una capsule collection passata alla storia. Quella che inizialmente sembrava essere solamente una collaborazione una tantum, si rivelò invece duratura nel tempo. Nel 2018, infatti, come parte della Season 3 della collab, Kith unì le forze anche con Converse per la release di una speciale versione delle Chuck Taylor All Star 70’s. Le scarpe, caratterizzate da una tomaia in canvas color panna e dalla presenza della scritta “Coca-Cola” in rosso sul side panel, sono un vero e proprio omaggio alla bibita più famosa del mondo.

Nike SB Dunk Low Ben & Jerry’s Chunky Dunky

Se chiedete agli sneakerhead quale è stata la scarpa più bella del 2020, siamo certi che in molti risponderanno: Nike SB Dunk x Ben&Jerry’s “Chunky Dunky”. La collaborazione tra l’iconica azienda specializzata nella produzione di gelati e Nike SB ha dato vita ad una scarpa spiritosa, che coniuga perfettamente l’estetica di Ben&Jerry’s con quella del brand di Beaverton. Le scarpe, ricche di dettagli, come lo swoosh che cola, il pattern maculato in pony hair suede e gli inserti in pelle verdi e azzurri, hanno saputo conquistare fin da subito tutti quanti.

Nike Air Force 1 Low Scarr’s Pizza

Nel 2019 la pizzera Scarr’s, situata nel Lower East Side di New York, ha collaborato con Nike per la realizzazione di una particolare versione di Air Force 1 dedicata al locale. Per l’ occasione, insieme al team di designer Nike, presero parte ai progetti anche DJ Clark Kent, il proprietario della pizzeria Scarr Pimentel e la sua dipendente Audie Villot. Le Air Force 1 “Scarr’s Pizza” vennero prodotte in sole 48 paia e furono rilasciate solo a Friends&Family. Nel 2021, un 11,5 US della stessa scarpa, venne battuto all’asta per la cifra da capogiro di 121.649$, rendendole una delle Air Force 1 più costose di sempre.

adidas Yung-1 AriZona Green Tea Ginseng

Nel 2019 adidas e Arizona Tea si resero protagonisti di una trovata di marketing geniale per la release delle loro Yung 1 e Continental 80, ma che causò diversi problemi ai due brand. Per il lancio dei due modelli, infatti, adidas e Arizona Tea aprirono un pop up store a New York nel quale era possibile acquistare le scarpe. Lo slogan utilizzato per il lancio dei due modelli era forte e chiaro: “Sneakers a 99 Cent”. Il costo di una lattina del famoso Tea. Un messaggio molto forte, visto il prezzo irrisorio a cui in teoria dovevano essere vendute le Yung-1 e le Continental 80, attirò un enorme folla fuori dal pop up store. In realtà però le sneakers non venivano vendute a 99 centesimi, ma bensì a quel prezzo veniva venduta la lattina di Arizona Tea dove all’interno era possibile trovare un ticket che ti dava il diritto di acquistare le sneakers. L’enorme folla fuori dal negozio causò non pochi problemi di ordine pubblico e i due brand furono costretti ad annullare l’evento. Le scarpe vennero vendute qualche settimana più tardi tramite i metodi tradizionali.

adidas Forum Low M&M’s Yellow

Per il rilancio delle adidas Forum, il brand tedesco nell’ultimo anno ha realizzato parecchie versioni dell’iconico modello classe 1984. Oltre alla versione che rende omaggio al film “Mamma ho perso l’aereo” e alla collaborazione con Prada, il 2022 ha visto protagoniste anche la adidas Forum in collaborazione con M&M’s, il noto snack che ha saputo conquistare tutto il mondo. Le scarpe prendono ispirazione dall’iconico packaging giallo degli M&M’s e sono dotate di uno special box nel quale all’interno troviamo sei diverse tipologie di lacci e venti diversi accessori tra lace jewels e hang tag, che permettono di personalizzare secondo i propri gusti le adidas Forum Low.

Nike SB Dunk High Momofuku

Nel 2017 Nike SB e lo Chef David Chang, hanno rilasciato una particolare versione delle Dunk High che rende omaggio alla catena di ristoranti “Momofuku”. La collaborazione con Nike SB, non è stata casuale, visto che il primo ristorante aperto dallo chef nell’east village di New York, il “Momofuku: Noodle Bar, sorgeva proprio in un’area popolata da moltissimi skater. Le scarpe sono caratterizzate dall’utilizzo del denim scuro per la tomaia, che ricorda i grembiuli utilizzati da Chef Chang e dal suo team all’interno dei ristoranti. Last but not least, la presenza della pesca, il logo del Momofuku, sulla tomaia.

Ewing 33 Hi Mikey Likes It

Nike non è l’unico brand ad aver realizzato una collaborazione con un’azienda specializzata nella produzione di gelati. Nel 2017 Ewing Athletics ha collaborato con il negozio di gelati “Mikey Likes It Ice Cream” dando vita ad una particolare versione delle Ewing 33 Hi. Per la speciale collaborazione, l’iconica signature shoe di Patrick Ewing è stata rivestita da un premium suede color blu, che è un omaggio al logo della gelateria di New York, con dettagli argentati che richiamano le palette d’acciaio utilizzate dai dipendenti della gelateria per servire il gelato. Per il lancio della scarpa, Mikey ha persino ideato il gusto  “Patrick Chewing”, creando non poco hype tra i collezionisti di vecchia data.

Crocs Classic Clog KFC

Durante la New York Fashion Week del 2020, l’artista coreana MLMA fu avvistata con ai piedi un paio di Crocs Clog veramente strano. Guardando bene le scarpe, infatti, si poteva notare una grafica contraddistinta dalla presenza di tante alette di pollo fritto. Solamente in un secondo momento, si scoprì che in realtà quelle erano le nuove Crocs Clog in collaborazione con KFC. La collaborazione che nessuno voleva, ma della quale tutti ne avevano bisogno. La tomaia in gomma della calzatura è infatti caratterizzata da una stampa adornata dalla ripetizione di numerose alette di pollo fritte, poggiata su una suola bianca e rossa che ricorda i colori del famigerato secchiello del colonnello Sanders, il cui logo appare anche sull’heel.

Crocs Classic Clog Cinnamon Toast Crunch

Quest’anno Crocs si è resa protagonista di un’altra collaborazione leggendaria con General Mills, l’azienda che ha dato vita ad alcuni dei cereali più famosi in America e nel mondo: i Cinnamon Toast Crunch, i Trix, gli Honey Nut Cheerios e Cocoa Puffs. La prima ad essere approdata sugli scaffali dei negozi è stata quella che rende omaggio ai Cinnamon Toast Crunch, caratterizzata da una tomaia con diverse sfumature di marrone e bianco. A rendere tutto ancora più bello e divertente, ci sono i ciondoli Jibbitz™ a tema cereali da poter applicare nei buchi presenti sulla tomaia.